Quanto costa un trasporto in ambulanza? Scopri tutti i dettagli

ambulanza-roma-1.jpg

L’ambulanza non è sempre gratuita, per capire quanto costa un trasporto in ambulanza, tranne nei casi di emergenza. In tutte le altre necessità come dialisi, dimissioni e visite di controllo, il servizio di trasporto in ambulanza è a pagamento (rientrando nei servizi di noleggio speciale con conducente o trasporto sanitario su gomma).

Quando il servizio di trasporto in ambulanza è gratuito

Gli oneri delle prestazioni di soccorso e trasporto sanitario si ritengono a carico del SSN (Servizio Sanitario Nazionale), come stabilisce il Decreto del Presidente della Repubblica del 27 Marzo 1992, nell’Articolo 11 che cita: “Gli oneri delle prestazioni di trasporto e soccorso sono a carico del servizio sanitario nazionale solo se il trasporto è disposto dalla centrale operativa e comporta il ricovero del paziente. Detti oneri sono altresì a carico del Servizio Sanitario Nazionale anche in mancanza di ricovero determinata dagli accertamenti effettuati al pronto soccorso”.

Ovvero, solo nei casi di massima urgenza; o quando il paziente è impossibilitato a raggiungere la struttura ospedaliera con altri mezzi; il trasporto o soccorso sono a carico del SSN.

Quando bisogna pagare per un trasporto

Come scritto sopra, tranne per i casi di massima urgenza o di totale impossibilità del paziente di spostarsi per recarsi al pronto soccorso più vicino, per usufruire di un trasporto in ambulanza bisogna pagare.

Ogni Regione può autonomamente stabilire quali sono i casi per i quali il SSN prevede gli oneri delle spese di trasporto con un mezzo di soccorso. Scopriamo quali sono i più comuni casi in cui è necessario pagare per avere un’ambulanza:

  • Se non rispecchia l’articolo di cui sopra -quindi- quando non sussistono le condizioni di emergenza o urgenza o quando le condizioni cliniche del paziente consentono il trasporto con altri mezzi.
  • Quando il trasporto non è diretto, per scelta del paziente, all’ospedale territorialmente competente a seguito di una chiamata.
  • Se la chiamata è generata da un’assunzione di alcool tale da non richiedere un trattamento sanitario.
  • Quando la richiesta parte da un sistema automatico di allarme e il responsabile non ha provveduto ad annullare la chiamata del mezzo di soccorso.
  • Dove, per scelta del paziente, l’intervento non è disposto dalla centrale operativa di soccorso al NUE (Numero Unico d’Emergenza) 112.

infermiere a domicilio

Quanto costa un trasporto in ambulanza

Tutte le aziende o associazioni che si occupano di trasporto sanitario su gomma adottano un “tariffario”.

Questo tariffario prevede sempre un costo fisso di uscita, che oscilla tra i 20 ed i 30 Euro, che il paziente deve sostenere a prescindere dai chilometri che l’ambulanza percorre.

Il resto del costo, solitamente, viene calcolato su base chilometrica totale, ovvero vengono sommati i chilometri che percorre il mezzo dalla sede di uscita alla destinazione concordata ed aggiunti i restanti per il rientro in sede. 

Nel nostro caso specifico, come per altre società che si occupano di trasporti in ambulanza, abbiamo una tariffa fissa per i trasferimenti su Roma all’interno del grande raccordo anulare.

Il costo per chilometro può oscillare da 0,50 fino a 2,00 Euro. Ti starai chiedendo, perché? Dipende diversi fattori, e ti elenco cosa incide sul costo nello specifico:

  • Enti di volontariato, che spesso non hanno personale medico a bordo, quindi gioco forza, servizio qualitativamente inferiore e tassazione agevolata.
  • Cooperative con personale non assunto o mezzi non proprio di ultima generazione.
  • Aziende con mezzi di ultima generazione, le dotazioni a bordo e personale assunto.

In ogni caso, non è consigliabile scegliere un servizio di trasporto in ambulanza a pagamento solo in base al prezzo; specialmente se la necessità richiede particolari attenzioni o attrezzature.

Generalmente il trasporto in ambulanza ha un costo che oscilla tra i 70 Euro senza medico e 250 Euro in presenza del medico.

Come ottenere un trasporto in ambulanza a prezzo vantaggioso

Per tutte quelle esigenze in cui il paziente da trasportare non vive una situazione di pericolo [ma è impossibilitato a raggiungere una destinazione con i mezzi tradizionali] o desidera tornare a casa dopo le dimissioni ospedaliere in totale controllo e sicurezza, abbiamo a tua disposizione mezzi di ultima generazione, confortevoli e con personale sanitario qualificato a bordo per un’esperienza di viaggio comoda anche per le lunghe distanze.

Prenotando un trasporto con almeno due giorni di anticipo cliccando [qui], avrai diritto ad un prezzo agevolato.

Per qualsiasi chiarimento o richiesta particolare ti invitiamo a contattare gratuitamente il nostro numero verde: 800.300.525

Fabio Di Eugenio

Fabio Di Eugenio

Infermiere dal marzo 2012. Ha conseguito il Master in Coordinamento delle Professioni Sanitarie. Nell'aprile 2020 ha conseguito la laurea magistrale in Scienze Infermieristiche. Dall' aprile 2015 ad oggi ricopre il ruolo di Coordinatore Infermieristico dell'UOC Anestesia e Rianimazione e con delega anche Coordinatore Infermieristico dei reparti di neurologia, neurochirurgia e neuriabilitazione



Professionalità e Passione


Con un numero di emergenza a disposizione h24, ogni giorno della settimana, siamo sempre pronti a intervenire in qualsiasi tipo di situazione.



Sottoscrivi


Iscriviti alla newsletter per ricevere tutte le novità, aggiornamenti, servizi e gli sconti.



Copyright 2020. For Life Emergenza è un marchio di Ro.Manu Servizi Srls. Tutti i diritti sono riservati.

Open chat